Xcad | Giscom | PRGonline
Gallery 

   
  Introduzione
  FAQ
  Testimonials
  Gallery
  Filmati dimostrativi
  Caratteristiche
  Richiedi CD multimediale



DOMANDE FREQUENTI

  Quali sono i requisiti minimi di sistema per Topografia.it

So che esistono diverse distribuzioni di IntelliCAD, Topografia.it funziona come applicativo per qualsiasi di queste distribuzioni?

Ma se Topografia.it funziona con qualsiasi IntelliCAD, perché promuovete ProgeCAD?

Ma un software topografico così giovane può presentarsi al mercato in questi tempi?

Il software Topografia.it ha limiti?

Avete problemi riguardanti la compatibilità con gli strumenti topografici?

Ma vi è la possibilità di scaricare direttamente dallo strumento?

Ma un prodotto che costa meno di 1000 euro con un sistema CAD integrato credete sia convincente rapportandosi ad aziende che propongono prodotti simili che costano almeno dieci volte tanto?
 

Topografia.it può intervenire su rilievi fatti ed elaborati con altri software?

Ma per essere padroni dell’utilizzo del software richiede molta formazione?

Ma se Topografia.it è così semplice perché vi è un contratto di assistenza tecnica?

Se doveste identificare il settore ideale di lavoro?

E’ un software certificato?


D: Quali sono i requisiti minimi di sistema per Topografia.it?

R: Topografia.it è un CAD topografico e per questo non necessita di altri requisti:
• Microsoft Windows® 9x, Windows® 2000 e Windows® XP
• Processore Intel Pentium® o più potente (raccomandato)
• 64 MB di RAM (minimo), fino a 1Gb per disegni complessi
• 150 MB di spazio libero su disco per la versione Standard e 300 MB per la versione Professional

D: So che esistono diverse distribuzioni di IntelliCAD, Topografia.it funziona come applicativo per qualsiasi di queste distribuzioni?

Ogni azienda che partecipa come membro commerciale al consorzio ITC, ha facoltà di distribuire prodotti basati sulla tecnologia IntelliCAD. Questo garantisce che funzionalità e compatibilità di base sono garantite da questa forma di collaborazione. Per questo Topografia.it può funzionare con qualsiasi distribuzione di IntelliCAD.

D: Ma un software topografico così giovane può presentarsi al mercato in questi tempi?

R: Innanzitutto il software Topografia.it ha algoritmi di calcolo collaudati in più di 10 anni di attività e da centinaia di installazioni di clienti che hanno fatto della topografia il loro lavoro. Abbiamo solo cambiato il motore grafico, sostituendo AutoCAD con il mondo IntelliCAD andando incontro ad un mercato sempre più attento. Per cui, nessun problema di gioventù. Il software è iper-collaudato, preciso e corretto.

D: Il software Topografia.it ha limiti?

R: Limiti non ce ne sono. Non ci sono limiti di punti, non ci sono limiti di ampiezza di rilievo, non ci sono limiti di poligonali.

D: Avete problemi riguardanti la compatibilità con gli strumenti topografici?

R: Non abbiamo mai avuto nessun problema di compatibilità con gli strumenti topografici. Abbiamo già interfacciato i più comuni strumenti sul mercato, ma se ci fosse la necessità per alcuni nuovi modelli, è sufficiente aver il tracciato record, e in mezza giornata l’importazione automatica è conclusa.

D: Ma vi è la possibilità di scaricare direttamente dallo strumento?

R: Si. E’ previsto sia lo scarico diretto dallo strumento che l’importazione del file generato dalla stazione totale o dal registratore dati

D: Ma un prodotto che costa meno di 1000 euro con un sistema CAD integrato credete sia convincente rapportandosi ad aziende che propongono prodotti simili che costano almeno dieci volte tanto?

R: Non spetta noi giudicarlo. Noi ne siamo convinti, anzi stra-convinti. Quello che vorremmo è che il cliente ci permetta di dimostrare ciò che abbiamo creato con passione e competenza. Poi lasciamo giudicare a lui.

D: Topografia.it può intervenire su rilievi fatti ed elaborati con altri software?

R: Per elaborare un modello in Topografia.it è sufficiente disporre di una semina di punti in coordinate x,y,z eventualmente correlati da linee di discontinuità sottoforma di polilinee e ricreare il modello. E' immediato.

D: Ma per essere padroni dell’utilizzo del software richiede molta formazione?

R: Il corso multimediale dura circa una mezza giornata. Un’altra mezza giornata è opportuno dedicarla alle esercitazioni. Naturalmente l’ambiente grafico è quello di IntelliCAD, clone di AutoCAD e per questo viene almeno almeno una conoscenza minima di base dell’ambiente grafico. Il software è comunque anche correlato di help in linea e manuale cartaceo.

D: Ma se Topografia.it è così semplice perché vi è un contratto di assistenza tecnica?

R: Il contratto innanzitutto non è obbligatorio. Ma il contratto di AT da la possibilità di usufruire di tecnici specializzati per risolvere problematiche non usuali. Chi fa topografia sa che esistono molteplici casi non comuni. Per questo avere in appoggio un team di professionisti, permette alla clientela di permettersi anche lavori molto complessi e con problematiche che non tutti i software riescono a risolvere.

D: Se doveste identificare il settore ideale di lavoro?

R: Senza ombra di dubbio i movimenti terra. Topografia.it è insuperabile nella generazione di modelli, profili, sezioni, progetti, studi di modelli e calcolo dei volumi, lasciando ampio spazio di manovra al tecnico. Insomma, modellazione del terreno.


D: E’ un software certificato?

R: Per il lavoro dei trampolini di Torino 2006, per esempio, l’azienda francese Socotec SA leader internazionale da circa settant'anni nell'attività del controllo tecnico delle costruzioni ha chiesto la certificazione dei calcoli per sezioni ragguagliate per poter certificare i risultati esposti dal nostro software in merito alle volumetrie per prismoidi. Il riscontro è stato positivo.